Detrazioni fiscali per spese mediche

Detrazioni fiscali per spese mediche

Per i contribuenti che abbiano sostenuto spese relative a farmaci o per prestazioni di tipo medico-sanitario spetta la detrazione IRPEF del 19% a condizione che totale di dette abbia raggiunto l’importo minimo di euro 129,11. Di tale detrazione può usufruire il contribuente per se e per e i familiari a suo carico.  Nel qual caso il familiare non risultasse fiscalmente a carico, sarà possibile detrarre la quota di spesa che il soggetto in questione non ha potuto far rientrare nella propria dichiarazione dei redditi, se lo stesso ha un reddito...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Spese veterinarie: limiti di detraibilità

Spese veterinarie: limiti di detraibilità

Le spese veterinarie sostenute per la cura di animali legalmente detenuti a scopo di compagnia o per pratica sportiva sono detraibili dall’Irpef fino a un massimo di 387,34 euro per anno di imposta, limitatamente alla parte che eccede 129,11 euro (articolo 15, comma 1, lettera c-bis, del Tuir). Tale limite di spesa deve essere riferito alle spese veterinarie complessivamente sostenute dal soggetto che intende usufruire della detrazione, indipendentemente dal numero di animali posseduti (paragrafo 1.4.2 della circolare 55/E del...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - -

2015: Nuovo regime forfettario imposta sostitutiva del 15%

2015: Nuovo regime forfettario imposta sostitutiva del 15%

Con l’inizio del nuovo anno entra in scena il regime forfetario il quale va a sostituire la disciplina dei “nuovi minimi” che, però, potrà essere ancora sfruttata fino al compimento del primo quinquennio di attività o, se successivi, fino ai 35 anni di età. Determinazione del reddito a forfait, moltiplicando i ricavi o i compensi prodotti nell’anno per uno specifico coefficiente (diverso a seconda dell’attività svolta), e applicazione di un’imposta sostitutiva (dell’imposta sui redditi, delle...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - -

Detraibilità dell’Università on line

Detraibilità dell’Università on line

Per università on line o telematica, ci si riferisce ad un istituto di istruzione superiore di livello universitario, il quale sia abilitato a rilasciare titoli accademici di valore legale, con modalità a distanza basata sulle nuove tecnologie telematiche (articolo 26 della legge 289/2002 e Dm 17/4/2003). Le tasse e i contributi universitari per l’iscrizione a tali enti, non statali, legalmente riconosciuti, sono detraibili dall’Irpef per un importo pari al 19% . La spesa è detraibile in misura non superiore a quella stabilita per...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - -

Dal 1° ottobre 2014, per F24 sopra i mille euro obbligatoria la “via telematica”

Dal 1° ottobre 2014, per F24 sopra i mille euro obbligatoria la “via telematica”

L’articolo 11, comma 2, del decreto legge 66/2014 (decreto <<bonus Irpef>>), ha esteso l’obbligo, già imposto ai titolari di partita iva dal 1° gennaio 2007 , di effettuazione del pagamento del modello F24 solo in via telematica. Infatti a decorrere dal prossimo 1 ottobre, persone fisiche, non imprenditori o professionisti saranno tenuti ad effettuare il pagamento dei modelli F24 superiori ai mille euro ovvero di quelli che utilizzano crediti d’imposta in compensazione tramite canali telematici (home banking, di...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -