Detrazioni fiscali per spese mediche

Detrazioni fiscali per spese mediche

Per i contribuenti che abbiano sostenuto spese relative a farmaci o per prestazioni di tipo medico-sanitario spetta la detrazione IRPEF del 19% a condizione che totale di dette abbia raggiunto l’importo minimo di euro 129,11. Di tale detrazione può usufruire il contribuente per se e per e i familiari a suo carico.  Nel qual caso il familiare non risultasse fiscalmente a carico, sarà possibile detrarre la quota di spesa che il soggetto in questione non ha potuto far rientrare nella propria dichiarazione dei redditi, se lo stesso ha un reddito...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Spese veterinarie: limiti di detraibilità

Spese veterinarie: limiti di detraibilità

Le spese veterinarie sostenute per la cura di animali legalmente detenuti a scopo di compagnia o per pratica sportiva sono detraibili dall’Irpef fino a un massimo di 387,34 euro per anno di imposta, limitatamente alla parte che eccede 129,11 euro (articolo 15, comma 1, lettera c-bis, del Tuir). Tale limite di spesa deve essere riferito alle spese veterinarie complessivamente sostenute dal soggetto che intende usufruire della detrazione, indipendentemente dal numero di animali posseduti (paragrafo 1.4.2 della circolare 55/E del...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - -

Modello Unico – oltre alla copia della dichiarazione, FONDAMENTALE LA RICEVUTA DI CONFERMA DI INVIO

Modello Unico – oltre alla copia della dichiarazione, FONDAMENTALE LA RICEVUTA DI CONFERMA DI INVIO

Dopo aver inviato il file all’agenzia delle Entrate contenente la dichiarazione dei redditi, l’intermediario (commercialista, ragioniere, c.a.f. ecc…) deve, entro 30 giorni, consegnare al contribuente l’originale della dichiarazione sottoscritta, unitamente alla comunicazione di avvenuto ricevimento da parte dell’amministrazione finanziaria. La ricevuta di conferma inviata dall’agenzia delle Entrate è l’unica prova del corretto assolvimento dell’obbligo di presentazione della dichiarazione. Da...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Mutuo abitazione principale – detraibile l’onorario notarile

Mutuo abitazione principale – detraibile l’onorario notarile

Nel Testo unico sulle imposte sui redditi ed in particolare all’art. 15, primo comma lettera b, è prevista la detrazione degli interessi passivi e relativi oneri accessori sostenuti in relazione a un contratto di mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale. Tale beneficio è previsto per importi non superiori ai 4mila euro e per i quali sarà possibile detrarre dalle imposte un quota pari al 19% di detto importo, ovviamente sarà necessario aver sostenuto la spesa nell’anno di imposta cui si riferisce la dichiarazione,...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - -

Spese ospedaliere: attenzione alla detraibilità

Spese ospedaliere: attenzione alla detraibilità

Ipotizzaimo che a seguito del ricovero ospedaliero di un soggetto per l’effettuazione di un intervento chirurgico, venga rilasciata una fattura nel cui dettaglio siano riportate sia delle voci Esenti art. 10, n. 18, del D.P.R. 26 ottobre 1972,/633, sia delle voci  spese FORFETTARIE ospedaliere per […]” (viene riportato l’intervento chirurgico praticato) e assoggettate ad Iva 21%. Adesso il dubbio che ci sovviene è se le spese assoggettate ad iva siano o meno detraibili nel modello Unico piuttosto che nel modello 730. Tra le spese...

Leggi Tutto

TAGS: - - - -

TAGS: - - - -