Cedolare secca e locazione transitoria

Cedolare secca e locazione transitoria

Il contratto di locazione a uso transitorio (ex articolo 5, L. n. 431/1998) viene utilizzato per esigenze abitative temporanee non turistiche, la cui durata varia da un minimo di un mese a un massimo di 18 mesi. Il corrispettivo della locazione a uso transitorio è liberamente determinato dalle parti (così detto canon libero), ad eccezione dei contratti ricadenti in undici aree metropolitane (Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Torino, Bari, Palermo e Catania), nei comuni con esse confinanti e negli altri comuni capoluogo...

Leggi Tutto

TAGS: - - -

Pagamenti in contanti degli affitti sotto i 1.000 euro, secondo il Mef è possibile con una ricevuta del proprietario

Pagamenti in contanti degli affitti sotto i 1.000 euro, secondo il Mef è possibile con una ricevuta del proprietario

Il Mef ha interpretato la previsione della legge di stabilità in merito alla tracciabilità dei canoni di locazione per le abitazioni. E’ quanto affermato nella nota dello stesso Ministero del Tesoro nel prot. DT 10492 del 5 febbraio 2014. Per inquadrare la questione, si ricorda che con la legge del 27 dicembre 2013 n. 147 ed in particolare all’art. 1 comma 50 è stato disciplinato che ” i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative sono corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l’importo, in forma e...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - -

Alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013

Alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013

Si riportano di seguito alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre 2013 e nel pacchetto Destinazione Italia (D.L. 145/2013). SISTRI Obbligo di utilizzo del SISTRI per la tracciabilità elettronica dei rifiuti a decorrere dal 3 marzo 2014. Interessati di tale imposizione, saranno coloro che producono rifiuti speciali pericolosi e coloro i quali raccoglieranno e trasporteranno rifiuti pericolosi autoprodotti (Dl 101/2013 (legge 125/2013), art. 11, c.3; 3/bis). TARI La...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

In merito al monitoraggio fiscale delle attività detenute all’estero, d’ora in avanti a seguito dell’approvazione della “legge europea”, avvenuta il 31/07/2013 (L. n. 97 del 06/08/2013), le sanzioni irrogabili sono più aderenti al principio di proporzionalità. Infatti l’anzidetta legge ha stabilito un “range” sanzionatorio che va dal 3% al 15% applicabile al valore dell’attività non dichiarata, in luogo di quello previsto in precedenza che andava dal 10% al 50% e che prevedeva la confisca del bene oggetto di omessa denuncia. Necessario...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

LEGGE DI STABILITA’: PUNTI SALIENTI RIMODELLATI

LEGGE DI STABILITA’: PUNTI SALIENTI RIMODELLATI

Il Maxiemendamento alla Legge su cui il Governo ha chiesto la fiducia al Senato è ancora in fase di approvazione, il testo in uscita dal Senato che sta per approdare alla  Camera, per il secondo via libera, è stato modellato dall’esecutivo sulla base del lavoro fatto dalla Commissione Bilancio. Di seguito si riportano alcuni punti salienti della Legge di stabilità in fase di approvazione: CUNEO FISCALE Quanto stabilito inizialmente è stato parzialmente rimodellato dal Senato, in quanto la soglia dei beneficiari delle detrazioni si ferma...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - -

TAGS: - - - - - - - - - - - - - -