Alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013

Alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013

Si riportano di seguito alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre 2013 e nel pacchetto Destinazione Italia (D.L. 145/2013). SISTRI Obbligo di utilizzo del SISTRI per la tracciabilità elettronica dei rifiuti a decorrere dal 3 marzo 2014. Interessati di tale imposizione, saranno coloro che producono rifiuti speciali pericolosi e coloro i quali raccoglieranno e trasporteranno rifiuti pericolosi autoprodotti (Dl 101/2013 (legge 125/2013), art. 11, c.3; 3/bis). TARI La...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

RILASCIO DEL D.U.R.C.: SE CREDITO VERSO LA P.A. UGUALE AGLI ONERI CONTRIBUTIVI

RILASCIO DEL D.U.R.C.: SE CREDITO VERSO LA P.A. UGUALE AGLI ONERI CONTRIBUTIVI

Con il D.M. del 13 marzo 2013, che ha dato attuazione al comma 5 dell’articolo 13 bis, del decreto legge 52/2012 (conv. in legge dalla l. 94/2012) il D.u.r.c. potrà essere rilasciato, con esito positivo, in presenza di una certificazione che attesti la sussistenza e l’importo di crediti certi, liquidi, esigibili nei confronti della Pubblica Amministrazione, di importo almeno pari agli oneri contributivi accertati e non ancora versati da uno stesso soggetto. Questa è una notizia positiva per tutte quelle imprese che pur vertendo in...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - -

Equitalia – novità: rateazione fino 120 rate e non decadenza fino 8 rate non versate; non pignorabilità dell’abitazione principale

Equitalia – novità: rateazione fino 120 rate e non decadenza fino 8 rate non versate; non pignorabilità dell’abitazione principale

Con il Decreto legge approvato dal Consiglio dei Minisitri sabato 15 giugno 2013, ed in attesa della sua conversione in legge, si preannuncia una maggiore flessibilità nella rateizzazione degli importi iscritti a ruolo. Infatti come già noto esiste la possibilità di effettuare il pagamento a rate della cartella anche in caso di mancato pagamento degli avvisi bonari a seguito di controlli automatici o controlli formali della dichiarazione, con la possibilità di richiedere all’agente della riscossione un piano di rateazione ad importo...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - -

Equitalia – elevato a 50mila euro il limite per la rateazione veloce delle cartelle, elevato anche il numero di rate da 48 a 72

Equitalia – elevato a 50mila euro il limite per la rateazione veloce delle cartelle, elevato anche il numero di rate da 48 a 72

Equitalia semplifica l’accesso alla rateazione delle cartelle esattoriali. Infatti si potrà con una semplice richiesta rateizzare fino a 50mila euro e per una durata di 72 mesi. Quindi per i debiti iscritti a ruolo di importo inferiore uguale ai 50mila euro non sarà più necesssario documentare il proprio stato di disagio e rispettare determinati parametri, inoltre si ricorda che il limite era già stato innalzato a 20mila euro all’inizio di marzo 2012 e adesso è stato nuovamente innalzato, questo a dimostrazione che anche...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Richiesta Durc e regole per rateizzare i debiti verso l’Inps e l’Inail

Richiesta Durc e regole per rateizzare i debiti verso l’Inps e l’Inail

Attualmente molte imprese si trovano a “combattere” con crisi di liquidità, e hanno la necessità di regolarizzare posizioni debitorie arretrate. La soluzione può essere la rateazione dei debiti verso l’Inps e l’Inail, al fine di assicurarsi  il rilascio del documento unico di regolarità contributiva, il famigerato Durc. Per quanto riguarda la dilazione dei debiti INPS, la circolare 48/2012 ha previsto l’invio telematico delle istanze di rateazione e il monitoraggio della pratica fino al provvedimento di...

Leggi Tutto

TAGS: - - -

TAGS: - - -