Detrazioni fiscali per spese mediche

Detrazioni fiscali per spese mediche

Per i contribuenti che abbiano sostenuto spese relative a farmaci o per prestazioni di tipo medico-sanitario spetta la detrazione IRPEF del 19% a condizione che totale di dette abbia raggiunto l’importo minimo di euro 129,11. Di tale detrazione può usufruire il contribuente per se e per e i familiari a suo carico.  Nel qual caso il familiare non risultasse fiscalmente a carico, sarà possibile detrarre la quota di spesa che il soggetto in questione non ha potuto far rientrare nella propria dichiarazione dei redditi, se lo stesso ha un reddito...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese

Nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese

Con il provvedimento Prot. n. 54581/2014 del 16/04/2014 l’Agenzia delle Entrate, modificando i due provvedimenti del 2 agosto 2013, ha stabilisto il nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese. Pertanto è stato previsto che: la comunicazione dei beni in godimento ai soci deve essere effettuata entro il trentesimo giorno successivo al termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui i beni sono concessi o permangono in godimento; la...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - -

Alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013

Alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013

Si riportano di seguito alcuni punti salienti contenuti nella Legge di stabilità n. 147/2013 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre 2013 e nel pacchetto Destinazione Italia (D.L. 145/2013). SISTRI Obbligo di utilizzo del SISTRI per la tracciabilità elettronica dei rifiuti a decorrere dal 3 marzo 2014. Interessati di tale imposizione, saranno coloro che producono rifiuti speciali pericolosi e coloro i quali raccoglieranno e trasporteranno rifiuti pericolosi autoprodotti (Dl 101/2013 (legge 125/2013), art. 11, c.3; 3/bis). TARI La...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

IVA: SANZIONE PENALE PER OMESSO VERSAMENTO SUPERIORE AI 50.000 €

IVA: SANZIONE PENALE PER OMESSO VERSAMENTO SUPERIORE AI 50.000 €

Nel caso in cui alla data di scadenza dell’acconto I.V.A. dell’anno successivo (27/12/n+1), non sia stata versata l’imposta dovuta per l‘anno precedente per un importo superiore ai 50.000 €, si commette il reato di omesso versamento che prevede la reclusione da sei mesi a due anni (ex. art. 10-ter del D.Lgs 74/2000). Pertanto entro il prossimo 27 dicembre, quale data scadenza dell’acconto I.V.A. per l’anno 2013, si consuma il reato per quei contribuenti che per l’anno di imposta 2012 abbiano...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - -

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

In merito al monitoraggio fiscale delle attività detenute all’estero, d’ora in avanti a seguito dell’approvazione della “legge europea”, avvenuta il 31/07/2013 (L. n. 97 del 06/08/2013), le sanzioni irrogabili sono più aderenti al principio di proporzionalità. Infatti l’anzidetta legge ha stabilito un “range” sanzionatorio che va dal 3% al 15% applicabile al valore dell’attività non dichiarata, in luogo di quello previsto in precedenza che andava dal 10% al 50% e che prevedeva la confisca del bene oggetto di omessa denuncia. Necessario...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -