Proroga per il 2015 – Regime dei minimi con imposta del 5%

Proroga per il 2015 – Regime dei minimi con imposta del 5%

Con la conversione del decreto Milleproroghe (che il 26 febbraio 2015 ha ricevuto il via libera definito dall’Aula del Senato con 156 si, 78 no ed uno astenuto) diventa definitivo l’allungamento, a tutto il 2015, della possibilità di avvalersi del regime fiscale agevolato per i contribuenti di dimensioni ridotte, più noto come dei “nuovi minimi”, quello pre-Stabilità (articolo 10, comma 12-undecies).
Si tratta del regime previsto dall’articolo 27 del Dl 98/2011 in favore dell’imprenditoria giovanile e dei lavoratori in mobilità, per i quali l’asticella dei ricavi deve necessariamente fermarsi a 30mila euro e l’aliquota dell’imposta sostitutiva è fissata al 5 per cento. Il vantaggio, ricordiamo, spetta a coloro che intraprendono una nuova attività ovvero che l’abbiano iniziata a partire dal 31 dicembre 2007, per il periodo d’imposta in cui l’attività è iniziata e per i quattro successivi ovvero fino al compimento del trentacinquesimo anno d’età.

TAGS:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>