Cedolare secca e locazione transitoria

Cedolare secca e locazione transitoria

Il contratto di locazione a uso transitorio (ex articolo 5, L. n. 431/1998) viene utilizzato per esigenze abitative temporanee non turistiche, la cui durata varia da un minimo di un mese a un massimo di 18 mesi. Il corrispettivo della locazione a uso transitorio è liberamente determinato dalle parti (così detto canon libero), ad eccezione dei contratti ricadenti in undici aree metropolitane (Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Torino, Bari, Palermo e Catania), nei comuni con esse confinanti e negli altri comuni capoluogo...

Leggi Tutto

TAGS: - - -

Modello 730 precompilato come accedere alla propria dichiarazione

Modello 730 precompilato come accedere alla propria dichiarazione

Dal 15 aprile, il contribuente potrà accedere alla propria dichiarazione dei redditi direttamente o conferendo delega al sostituto d’imposta, a un Caf o a un professionista abilitato. Nel provvedimento del 23 febbraio 2015, le regole operative sulla precompilata, introdotta dal “decreto semplificazioni” (Dlgs 175/2014), destinata a chi ha percepito redditi di lavoro dipendente e assimilati e attivata in via sperimentale per l’anno d’imposta 2014. Il Fisco ha l’onere di raccogliere le informazioni e predisporre il 730, il contribuente è...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - -

Scadenziario TASI e IMU

Scadenziario TASI e IMU

                                                                       Scadenziario TASI e IMU Desc.                              Abitazione Principale                Seconde case e altri immobili                    TASI IMU solo sulle abitazioni considerate di lusso ( cat. A/1; A/8; A/9)                  TASI            IMU Se delibera comunale aliquote 2014 effettuata  e PUBBLICATA SUL SITO DEL MEF entro il 31/05/2014 Se delibera comunale aliquote 2014 effettuata e PUBBLICATA SUL SITO DEL MEF  dopo il 31/05/2015 Indipendentemente dalla...

Leggi Tutto

TAGS: -

Nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese

Nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese

Con il provvedimento Prot. n. 54581/2014 del 16/04/2014 l’Agenzia delle Entrate, modificando i due provvedimenti del 2 agosto 2013, ha stabilisto il nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese. Pertanto è stato previsto che: la comunicazione dei beni in godimento ai soci deve essere effettuata entro il trentesimo giorno successivo al termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui i beni sono concessi o permangono in godimento; la...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - -

Pagamenti in contanti degli affitti sotto i 1.000 euro, secondo il Mef è possibile con una ricevuta del proprietario

Pagamenti in contanti degli affitti sotto i 1.000 euro, secondo il Mef è possibile con una ricevuta del proprietario

Il Mef ha interpretato la previsione della legge di stabilità in merito alla tracciabilità dei canoni di locazione per le abitazioni. E’ quanto affermato nella nota dello stesso Ministero del Tesoro nel prot. DT 10492 del 5 febbraio 2014. Per inquadrare la questione, si ricorda che con la legge del 27 dicembre 2013 n. 147 ed in particolare all’art. 1 comma 50 è stato disciplinato che ” i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative sono corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l’importo, in forma e...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - -

TAGS: - - - - - - -