Nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese

Nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese

Con il provvedimento Prot. n. 54581/2014 del 16/04/2014 l’Agenzia delle Entrate, modificando i due provvedimenti del 2 agosto 2013, ha stabilisto il nuovo termine per la comunicazione dei beni in godimento ai soci e finanziamenti alle imprese. Pertanto è stato previsto che: la comunicazione dei beni in godimento ai soci deve essere effettuata entro il trentesimo giorno successivo al termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui i beni sono concessi o permangono in godimento; la...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - -

REDDITOMETRO alleggerito con l’ “eliminazione” dal calcolo delle spese medie Istat

REDDITOMETRO alleggerito con l’ “eliminazione” dal calcolo delle spese medie Istat

La circolare n. 6/E/2014 dell’Agenzia delle Entrate fa seguito a quanto già afferamto dal Garante della Privacy, in merito all’inaffidabilità e pertanto all’inutilizzabilità dei dati Istat negli accertamenti fiscali. La novità caratterizzante l’anzidetta circolare, riguarda le spese basate su medie Istat, le quali rileveranno solo se fondate su elementi certi, riscontrabili ed effettivamente sostenute e desumibili dalle informazioni presenti in anagrafe tributaria. Quindi le voci di spesa a base statistica...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - -

IVA: SANZIONE PENALE PER OMESSO VERSAMENTO SUPERIORE AI 50.000 €

IVA: SANZIONE PENALE PER OMESSO VERSAMENTO SUPERIORE AI 50.000 €

Nel caso in cui alla data di scadenza dell’acconto I.V.A. dell’anno successivo (27/12/n+1), non sia stata versata l’imposta dovuta per l‘anno precedente per un importo superiore ai 50.000 €, si commette il reato di omesso versamento che prevede la reclusione da sei mesi a due anni (ex. art. 10-ter del D.Lgs 74/2000). Pertanto entro il prossimo 27 dicembre, quale data scadenza dell’acconto I.V.A. per l’anno 2013, si consuma il reato per quei contribuenti che per l’anno di imposta 2012 abbiano...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - -

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

In merito al monitoraggio fiscale delle attività detenute all’estero, d’ora in avanti a seguito dell’approvazione della “legge europea”, avvenuta il 31/07/2013 (L. n. 97 del 06/08/2013), le sanzioni irrogabili sono più aderenti al principio di proporzionalità. Infatti l’anzidetta legge ha stabilito un “range” sanzionatorio che va dal 3% al 15% applicabile al valore dell’attività non dichiarata, in luogo di quello previsto in precedenza che andava dal 10% al 50% e che prevedeva la confisca del bene oggetto di omessa denuncia. Necessario...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Vademecum : Comunicazione finanziamenti e capitalizzazioni soci (da inviare all’A.d.e entro il 12 dicembre 2013)

Vademecum : Comunicazione finanziamenti e capitalizzazioni soci  (da inviare all’A.d.e entro il 12 dicembre 2013)

Comunicazione finanziamenti, capitalizzazioni Soci Obbligati alla comunicazione: – i soggetti che esercitano attività di impresa, sia in forma individuale che collettiva;  – non sono obbligati ad inviare la comunicazione i soci o i familiari dell’imprenditore, che effettuano il versamento ma l’obbligo ricade sull’impresa indipendentemente dalla forma giuridica (imprese individuali, società, cooperative, enti non commerciali anche quelle in regime l.398/1991); Oggetto della comunicazione: - dati delle persone...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - -

TAGS: - - - - - - - - -