LA FATTURAZIONE ELETTRONICA…UNA SEMPLICE SPIEGAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA…UNA SEMPLICE SPIEGAZIONE

Dal primo gennaio 2019, come introdotto dalla Legge di Bilancio 2018, sia per le cessioni di beni che per le prestazioni di servizi , sia tra operatori Iva sia nel caso in cui la cessione o la prestazione venga effettuata nei confronti di un consumatore finale, vi sarà l’obbligo di emissione della fatturazione elettronica (F.E.). Cosa è la fattura elettronica, come si recapita? La F.E. è una fattura che andrà redatta tramite un pc, un tablet o uno smartphone, utilizzando un programma (software) che consentirà la compilazione del file della...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - -

Dal 1° ottobre 2014, per F24 sopra i mille euro obbligatoria la “via telematica”

Dal 1° ottobre 2014, per F24 sopra i mille euro obbligatoria la “via telematica”

L’articolo 11, comma 2, del decreto legge 66/2014 (decreto <<bonus Irpef>>), ha esteso l’obbligo, già imposto ai titolari di partita iva dal 1° gennaio 2007 , di effettuazione del pagamento del modello F24 solo in via telematica. Infatti a decorrere dal prossimo 1 ottobre, persone fisiche, non imprenditori o professionisti saranno tenuti ad effettuare il pagamento dei modelli F24 superiori ai mille euro ovvero di quelli che utilizzano crediti d’imposta in compensazione tramite canali telematici (home banking, di...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

SANZIONI RIVISTE AL RIBASSO PER OMISSIONE E INFEDELE COMPILAZIONE DEL MODELLO RW (ATTIVITA’ DETENUTE ALL’ESTERO)

In merito al monitoraggio fiscale delle attività detenute all’estero, d’ora in avanti a seguito dell’approvazione della “legge europea”, avvenuta il 31/07/2013 (L. n. 97 del 06/08/2013), le sanzioni irrogabili sono più aderenti al principio di proporzionalità. Infatti l’anzidetta legge ha stabilito un “range” sanzionatorio che va dal 3% al 15% applicabile al valore dell’attività non dichiarata, in luogo di quello previsto in precedenza che andava dal 10% al 50% e che prevedeva la confisca del bene oggetto di omessa denuncia. Necessario...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

LEGGE DI STABILITA’: PUNTI SALIENTI RIMODELLATI

LEGGE DI STABILITA’: PUNTI SALIENTI RIMODELLATI

Il Maxiemendamento alla Legge su cui il Governo ha chiesto la fiducia al Senato è ancora in fase di approvazione, il testo in uscita dal Senato che sta per approdare alla  Camera, per il secondo via libera, è stato modellato dall’esecutivo sulla base del lavoro fatto dalla Commissione Bilancio. Di seguito si riportano alcuni punti salienti della Legge di stabilità in fase di approvazione: CUNEO FISCALE Quanto stabilito inizialmente è stato parzialmente rimodellato dal Senato, in quanto la soglia dei beneficiari delle detrazioni si ferma...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - - - - - -

RILASCIO DEL D.U.R.C.: SE CREDITO VERSO LA P.A. UGUALE AGLI ONERI CONTRIBUTIVI

RILASCIO DEL D.U.R.C.: SE CREDITO VERSO LA P.A. UGUALE AGLI ONERI CONTRIBUTIVI

Con il D.M. del 13 marzo 2013, che ha dato attuazione al comma 5 dell’articolo 13 bis, del decreto legge 52/2012 (conv. in legge dalla l. 94/2012) il D.u.r.c. potrà essere rilasciato, con esito positivo, in presenza di una certificazione che attesti la sussistenza e l’importo di crediti certi, liquidi, esigibili nei confronti della Pubblica Amministrazione, di importo almeno pari agli oneri contributivi accertati e non ancora versati da uno stesso soggetto. Questa è una notizia positiva per tutte quelle imprese che pur vertendo in...

Leggi Tutto

TAGS: - - - - - - - - - -

TAGS: - - - - - - - - - -